Make your own free website on Tripod.com

TAOISMO E FILOSOFIA CINESE
 
 
 
 

Leonardo Arena, Vivere il Taoismo, Milano, Mondadori 1996.


 
 

Questo libro raccoglie vari documenti del Taoismo filosofico, corredati da un ampio commento e note esplicative. Vengono riportati tutti i maestri principali, come Lao-tzu e Chuang-tzu; la seconda generazione (Lieh-tzu) e i maestri della "metafisica oscura", definita anche Neotaoismo, quali Wang Pi e Kuo Hsiang; il Taoismo alchemico (T'ien-yin-tzu e il T'ai-hsi-ching); infine, vari personaggi eclettici, non riconducibili ad alcuna scuola o tendenza ben definita. In ogni caso, la direzione è unica: dobbiamo affrontare la non azione e la spontaneità, astenendoci dallo stile di vita "confuciano". I Taoisti sostengono l'etica della liberazione, non la costrizione. Questo libro suggerisce il modo per mettere in pratica i metodi e gli atteggiamenti taoisti: pertanto, non è un prodotto accademico. Di ogni maestro vengono focalizzati i tratti e gli spunti essenziali, affinché i lettori possano percepire il sapore del Taoismo: il suo mondo ci accompagna ancora, e non resta relegato a studi universitari o eruditi. Chi legga le storie e i discorsi taoisti si vedrà trasformato, senza sapere perché.

 ***

Leonardo Arena, Antologia della filosofia cinese, Milano, Mondadori 1991.
 
 

Quest'antologia si prefigge di coprire tutti i periodi storici della filosofia cinese, una delle tre maggiori tradizioni speculative del mondo con quella indiana e greca. In ampie estrapolazioni e citazioni, vengono trattati i seguenti autori, libri e correnti: lo I-ching, un importante classico di filosofia politica e della natura; i primi maestri, Confucio e Lao-tzu, esponenti di due differenti concezioni del mondo; i successori di Confucio: Meng-tzu e Hsun-tzu; Me Ti, il dimenticato rivale di Confucio, nonché portavoce della teoria dell' "amore indifferenziato"; i successori ideali di Lao-tzu: Chuang-tzu e Lieh-tzu; i membri della Scuola dei nomi, cioè Hui Shih e Kung-sun Lung; la Scuola della legge (Han-fei-tzu); altri maestri confuciani di rilievo (Tung Chung-shu) e i due capiscuola del Neoconfucianesimo (Chu Hsi e Wang Yang-ming); altri maestri taoisti di rilievo (Huai-nan-tzu e T'an Ch'iao); il Buddhismo Cinese (la Scuola del vuoto e il Ch'an); lo scetticismo ( Wang Ch'ung); infine, alcuni filosofi contemporanei (K'ang Yu-wei e Mao Tse-tung). Tutte le sezioni sono corredate di specifici rimandi bibliografici. Nell' Introduzione, un excursus generale sul pensiero cinese completa l'opera, che non ha soltanto finalità storiche, ma si rivela anche un prezioso manuale per comprendere la Cina di oggi.

***

Leonardo Arena, La filosofia cinese, Milano, Rizzoli 2000.

Una panoramica sulla filosofia cinese di ogni età, da Confucio a Mao. Uno stile di pensiero diverso da quello occidentale, illustrato con le voci dei suoi protagonisti in un paesaggio senza tempo. Si rintraccia una continuità di fondo, a partire da Confucio, il grande moralista, a Chuang-tzu, poeta dell'interiorità, al Buddhismo Ch'an, con i suoi maestri iconoclasti, ma devoti e simpatetici  verso ogni essere vivente. In tutte le dottrine, nei meisti e nei legisti, nei taoisti e nei confuciani, e persino nei logici (ming-chia) il destinatario è l'uomo. Filosofia pratica, quella cinese è degna di figurare accanto alle altre grandi tradizioni dello spirito, l'indiana e la greca. Sembra anzi di avvertire che l'interesse dei contemporanei si sposti essenzialmente verso questa cultura, a lungo trascurata. I commenti dell'autore attualizzano i messaggi dei filosofi, per estrarne insegnamenti da tesaurizzare all'infinito. Come ci ricorda Hsün-tzu, il nemico non è chi ci critica, bensì chi ci adula, lasciandoci deviare dalla meta della nostra vita. Un modo per dire che la filosofia cinese si prefigge di mostrarci il tao, autentico faro dell'esistenza: ce ne fa intravedere i contorni con parole semplicissime, esortandoci a non trascurarlo mai.

***

Altri libri di filosofia cinese tradotti e curati dall'autore (con note esplicative e ampi commenti):
 
 

Confucio, La grande dottrina e il giusto mezzo, Milano, Rizzoli 2000 (seconda edizione).

Sun-tzu, L'arte della guerra, Milano, Rizzoli 2000 (settima edizione).

Chuang-tzu, Il vero libro di Nan-hua, Milano, Mondadori 1998.

***

Libri di prossima pubblicazione sulla filosofia cinese e sul taoismo:

 

I-ching, Milano, Rizzoli maggio 2001.

Nei-ching, Milano, Mondadori giugno 2001.

Tao-te-ching, Milano, Rizzoli settembre 2001.

Tecniche di meditazione taoista, Milano, Rizzoli 2002.

***

BACKNEXT